Sciatt

Gli sciatt, un appetitoso piatto tipico della Valtellina, sono delle croccanti frittelle dalla forma tondeggiante e ripiene di formaggio fuso. Ottimi come antipasto, vengono solitamente serviti accompagnati da insalata cicoria.

Sciatt

Ingredienti

  • 300 gr. di farina bianca
  • 150 gr. di farina di grano saraceno
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 200 gr. di formaggio Casera
  • acqua minerale frizzante q.b.
  • sale
  • un bicchierino di grappa
  • olio per friggere

Preparazione

Unire la farina di grano saraceno a quella bianca, aggiungere il sale e la grappa, quindi amalgamare bene tutti gli ingredienti con un cucchiaio. Aggiungere acqua fino a ottenere un impasto morbido e, solo a questo punto, unire il formaggio di Casera tagliato a cubetti, mescolando finchè la pastella risulti soffice e filante.

Dopo averla lasciata riposare per circa 2 ore, aggiungere il mezzo cucchiaino di bicarbonato.

Metttere sul fuoco una padella dai bordi alti e inserirvi abbondante olio, se possibile di oliva. Quando l'olio è bollente, raccogliere un pò di impasto con un cucchiaio, avendo cura di incorporare bene uno o più dadini di formaggio e lasciarlo cadere nella padella, facendo in modo che sia completamente immerso nell'olio e assuma una forma sferica. Ripete il procedimento, facendo cuocere contemporaneamente un numero di sciatt proporzionale alla dimensione della padella.

Lasciare cuocere gli "sciatt" finchè diventino dorati, quindi scolarli, lasciando cadere l'olio in eccesso su un paio di fogli di carta assorbente.

Questo antipasto davvero appetitoso può essere servito con insalata cicoria, condita con sale, olio e abbondante aceto.

Foto di FakirNL (Opera propria) [CC BY-SA 3.0], attraverso Wikimedia Commons

designed by IceLab