Porridge di grano saraceno

Una sana alternativa alla colazione di tutti i giorni: i chicchi di grano saraceno senza glutine hanno un gusto unico e possono essere guarniti secondo le proprie preferenze.

Porridge di grano saraceno

Questo piatto è particolarmente adatto per chi ama mangiare cereali per colazione ed è stanco del classico porridge d’avena in quanto l’utilizzo del grano saraceno permette di ottenere un piatto dal gusto inconfondibile e dall’elevato valore nutrizionale. Questo pseudo-cereale infatti contiene abbondanti quantità di vitamine, minerali e nutrienti come fibre, proteine, ferro, niacina, manganese, fosforo, potassio, zinco, rame e magnesio.

Quella che descriveremo è una ricetta vegana a cui si possono poi aggiungere diversi tipi di semi, frutta secca o fresca, miele o sciroppo d’acero.

Ingredienti

Dosi per 4 porzioni:

A cottura ultimata si possono aggiungere al porridge:
Frutti di bosco, uvetta, semi di chia o di lino, burro di mandorle, fette di banana, fette di pesca (sciroppate o fresche), datteri a pezzetti, pistacchi e qualsiasi altro tipo di frutta secca.

Procedimento

Mettere l'acqua e i chicchi di grano saraceno in una pentola antiaderente, quindi aggiungervi sale, cannella, sciroppo d’acero e vaniglia. Portare a ebollizione e coprire con un coperchio lasciando cuocere a fuoco lento per almeno dieci minuti, fino a che i chicchi risultino piuttosto viscosi, ma non molli o troppo acquosi.

Quando i chicchi saranno cotti e avranno assorbito tutta l’acqua, aggiungere il latte di soia (o di mandorla) e fare sobbollire senza coperchio. A questo punto è possibile aggiungere i semi di Chia o di lino, la frutta secca e tutto ciò che si desidera, per dare il proprio tocco di fantasia al porridge.

Lasciare cuocere un altro po', finché il porridge non risulti denso al punto giusto, quindi toglierlo dal fuoco. Si consiglia di lasciare raffreddare i chicchi e farli addensare per dieci minuti prima di servirli.

Il piatto può essere servito con frutta fresca o con aggiunta di latte di soia e, se si desidera, guarnendo con spezie e noci.

Fonte: Simple Buckwheat Porridge di kathypatalsky.

designed by IceLab